BG

Recensione Chameleon Run – Un frenetico runner bicolore

Il singolare runner di Hyperbolic Magnetism...

Con il passare del tempo di endless runner come Temple Run e Subway Surfers ne abbiamo giocati in abbondanza al punto che il genere è ormai in calo. Ma la formula applicata ai platform a livelli può creare infinite possibilità. Tra quelli disponibili sul Play Store il duo ceco di Hyperbolic Magnetism ha provato a dare la sua interpretazione del genere sviluppando Chameleon Run, che grazie a Noodlecake Studios, publisher tra i vari titoli di Alto’s Adventure e The Bug Butcher, è arrivato su tutti gli store mobile.

GENERE SVILUPPATORE COSTO
Arcade Noodlecake Studios Inc. 2,39 €

Screenshot3

GAMEPLAY – Corsa e tempismo

Il gameplay si basa fondamentalmente su due tasti: basta tappare con il pollice destro per saltare, premendolo più a lungo e possibile effettuare salti più ampi, mentre tappando con il pollice sinistro è possibile cambiare colore, tra il rosa e il giallo, in base a quello della piattaforma. A questi due semplici tasti si aggiungono alcune meccaniche come il doppio salto e il cosidetto “salto di testa”. L’obiettivo è quello di passare indenne attraverso il livello senza toccare il suolo con il colore diverso rispetto a quello del personaggio, altrimenti si parte istantaneamente dall’inizio. Tutti i livelli offrono percorsi diversi con tre obiettivi speciali in ognuno di essi che consentono di guadagnare un camaleonte per sbloccare nuovi livelli: prendere tutte le biglie, raccogliere tutti i “cristalli fumanti” e completare il livello senza cambiare mai colore. Inoltre ogni livello ha una valutazione con un massimo di tre stelle in base al tempo impiegato per completarlo. È qui che viene fuori la vera sfida del gioco, quella di sfruttare al massimo tutte le meccaniche ed imparare al meglio i livelli per limare il proprio tempo.

GRAFICA E SONORO – minimalismo e voxel

Tutti gli elementi di gioco a partire dalle piattaforme e il protagonista risultano squadrati e caratterizzati da colori accesi, in particolare il viola ed il giallo che sono il fulcro del gioco. I restanti elementi di contorno non disturbano l’azione, ma rimangono coerenti con lo stile del gioco. Nonostante la velocità dell’azione non ci sono cali del frame rate rendendolo il titolo giocabile alle perfezione.

 

ANDROIDGAMER.IT LO CONSIGLIA?

Si 🙂

Conclusioni

La creazione Hyperbolic Magnetism è un runner veloce e impegnativo dalle idee originali con un tocco colorato. Se siete alla ricerca di un titolo basato sul time attack dove tempismo e riflessi la fanno da padrona questo è il titolo che fa per voi.

Dispositivo utilizzato per la recensione: Huawei Nexus 6P - Android 7.1.2

Categoria
Arcade