Dopo la collaborazione con Michal Pawlowski per PUSH, Maciej Targoni torna con un nuovo titolo sviluppato completamente da solo. Up Left Out prosegue nel solco già lasciato da Klocki e Hook dei rompicapo dall’indole rilassante con una nuova formula di gioco.

GENERE SVILUPPATORE COSTO
Puzzle Rainbow Train 0,99 €

Gameplay – Uno swipe dopo l’altro

Questo puzzle game parte dal classico gioco del quindici aggiungendo tante idee originali. Lo scopo è di liberare tutte le tessere muovendole sapientemente all’interno del livello e posizionandone alcune in un determinato ordine in alcuni livelli. Queste possono scorrere in orizzontale o verticale, ma il loro spostamento è limitato dalle poche aree vuote.

Il titolo introduce un nuovo elemento di gioco alla volta, lo declina in tanti modi in molteplici livelli per poi combinarli in quelli successivi con altri, come pulsanti per ruotare le tessere o per sbloccare passaggi, per un totale di 50 livelli. Ne deriva un puzzle con un livello di difficoltà ben calibrato dove è imporatante l’ordine di ogni singolo movimento.

Come per i titoli precedenti dello sviluppatore polacco anche in questo caso non ci sono né punteggio né timer: possiamo prenderci tutto il tempo che serve per ragionare e risolvere il livello.

Grafica – Minimalismo e contrasti

Altro elemento cardine dei titoli targati Rainbow Train è l’aspetto visivo semplice ma d’impatto. In questo caso ci troviamo sempre davanti a livelli senza fronzoli dove i tasselli bianchi da muovere risaltano su sfondi dai colori pastello.

ANDROIDGAMER.IT LO CONSIGLIA?

Si 🙂

Conclusioni

Mantenendo gli elementi caratteristici dei suoi titoli ma con una formula di gameplay tutta nuova Maceij Targoni con Up Left Out propone un divertente puzzle con un livello di difficoltà ben calibrato. Se avete apprezzato i precedenti titoli targati Rainbow Train prendetelo senza remore.

Dispositivo utilizzato per la recensione: Huawei Nexus 6P - Android 8.1